Club house e spogliatoi rinnovati  e tra un po’ la palestra

Villadose.-  Anche il terzo tempo, dal prossimo campionato, si svolgerà in un ambiente tutto nuovo. Per i suoi quarant’anni la società ha deciso di ringiovanire ed abbellire le strutture, cosicchè ( vedasi foto ), sia all’interno che all’esterno, la palazzina, che ospita i giocatori dopo le partite, è stata ritinteggiata ed allargata, nella sua fruibilità, con l’aggiunta di un pergolato in legno, non solo molto elegante, ma anche altrettanto utile. Quasi tutti i dirigenti e i sostenitori più stretti si sono dati appuntamento sabato e domenica al campo e, coordinati da Emanuel Pellegrini, Presidente della Junior, nonché titolare della Paema Edile, hanno di buona lena realizzato le migliorie da eseguire nel week end. Lo spirito di entusiasmo che ha invaso tutto l’indotto societario, dall’uscita del progetto Basso Veneto, permane e continua a manifestarsi nella disponibilità di molti e nell’interessamento di tanti che da tempo avevano diradato le loro presenze. Anche gli spogliatoi sono stati messi a puntino e tutti gli atleti all’inizio del prossimo anno agonistico troveranno docce e servizi rinnovati completamente. Inoltre già acquisito e griffato un pulmino per le necessità della prima squadra e di quelle giovanili. Prossimo obiettivo, la sistemazione e l’allargamento della palestra che sta sotto le tribune. Coinvolta nell’idea di prossimo realizzo, anche l’Amministrazione Comunale   che ha dato ulteriore prova di vicinanza agli intenti del sodalizio ovale,  dopo aver deliberato, ricordiamolo, l’assunzione di spesa per adeguare e migliorare l’illuminazione dello stadio di Via Pelandra. Il Presidente Zamana, entusiasta di tanta partecipazione,  ha già previsto di offrire personalmente una serata di ringraziamento a tutti, Sindaco e Giunta inclusi, utilizzando ufficialmente per la prima volta il nuovo e gradevole pergolato. Il menù sarà una sua sorpresa, ma si sa che se ne intende…

 

Angelino Masin

Powered by GreenWise